\\ Home Page Blog : Articolo : Stampa
Depuriamoci con il limone
Di Admin (del 14/02/2013 @ 17:22:41, in Naturopatia, linkato 3697 volte)

Il succo di limone ha la capacità di cambiare il PH (equilibrio acido/alcalino) all'interno del corpo. Il succo di limone sebbene sia acido allo stato naturale quando è ingerito aumenta le secrezioni digestive e questo ha un effetto alcalinizzante sul corpo. Ciò previene molte infezioni dovute a batteri che richiedono un ambiente acido per svilupparsi. Assumendo regolarmente succo di limone i batteri non riescono a diffondersi e muoiono talvolta producendo prodotti di scarto che possono esacerbare alcuni sintomi inzialmente. Da un punto di vista nautoropatico se tali sintomi non scompaiono allo è necessario affrontare il problema facendo un'indagine e porbabilmente variando dieta e stile di vita.

Di seguito alcuni benefici del limone:
  • antisettico e antibatterico
  • proprietà digestive che combattono il bruciore di stomaco
  • pulisce e stimola fegato e reni
  • contiene minerali com calcio, magnesio e potassio
  • limone e acqua calda apportano sollievo dai sintomi del raffreddore e influenza
  • fornisce vitamina C
  • purifica la pelle
  • favorisce la regolarità intestinale

La pratica di purificazione con il limone prevede il consumo di succo di limone in acqua tiepida al mattino al risveglio. Il succo attiva la cistifellea a rilasciare le tossine accumulate. E' consigliabile attendere
mezz'ora prima di fare colazione o ingerire altri liquidi. Non aggiungere succo di limone ad altri succhi di frutta o prendere vitamine insieme. Inoltre evitare di bere succo di limone durantei i pasti. E' consigliabile partire consumando un quarto di limone aumentando la dose fino ad arrivare ad un limone intero.
Evitare il succo di limone se si ha una malattia renale avanzata o stress surrenale, è ideala in ogni caso consultare il proprio medico a riguardo.

Per approfondire: