Immagine
 Header... di Admin
 
"
Per vedere chiaramente la nostra immagine, dobbiamo solamente pulire lo specchio.

Maestro Zen
"
 
\\ Home Page Blog : Articolo

Link sponsorizzati:

Prepariamoci al cambio di stagione - AreaOlistica Blog


Di Admin (del 29/03/2012 @ 23:13:43, in Meditazione, linkato 2155 volte)


In queste giornate più lunghe e luminose capita di percepire l’aria primaverile e di sentirsi “rinascere” insieme alla natura. Nonostante ciò, le modificazioni dei parametri meteorologici richiedono comunque uno sforzo di adattamento per il nostro organismo. Infatti l’aumento della temperatura e il prolungamento delle ore di luce, sono, per ragioni diverse, i responsabili della classica sensazione di stanchezza che in molti avvertiamo dal mese di marzo fino ad aprile.


Alleggeriamoci con alcuni semplici ma efficaci esercizi di respirazione ed entriamo in sintonia con la primavera attraverso la meditazione.

Vi suggerisco alcuni esercizi da poter fare a casa o all’aperto in mezzo alla natura, magari sotto un piacevole sole di tarda mattinata.
Esegui questi esercizi da un minimo di 5 minuti a un massimo di 15

PREPARAZIONE

Scegli un luogo tranquillo, se puoi all'aperto.
Seduto o sdraiato comodamente a piedi nudi, porta l’attenzione
sulle narici, fai tre respiri lenti e profondi, alla fine del terzo,
durante l’espirazione chiudi gli occhi e lascia andare il respiro.
Porta l’attenzione alle narici, osserva il respiro senza giudicarlo,
ascolta e basta. E’ come deve essere in questo preciso momento.

Osserva per alcuni istanti ogni sensazione fisica e mentale.
Non lasciarti disturbare da pensieri o immagini mentali, osservali,
prendine coscienza, accettali e torna sul respiro, lasciali andare.

Porta l’attenzione al centro della fronte e inizia pure l’esercizio.

Respirazione a quattro:
inspira contando mentalmente fino a 4
trattieni l’aria nei polmoni contando fino a 3
espira contando fino a 4
resta in apnea, completamente svuotato contando fino a 3

Ripeti per alcune volte o giorni,
fino a quando non senti di poter portare
anche i tempi delle pause fino a 4.

Quindi respira pure così:
inspira contando mentalmente fino a 4
trattieni l’aria nei polmoni contando fino a 4
espira contando fino a 4
resta in apnea, completamente svuotato contando fino a 4

Meditazione del Sole

Seduto o sdraiato comodamente
se puoi senza vestiti
oppure indossa abiti comodi
di colore chiaro e resta a piedi nudi.

Esponiti al sole,
chiudi gli occhi,
fai dieci respiri lenti e profondi
ascoltando e seguendo l’aria che entra ed esce dalle narici.
Rilassa le spalle e via via tutto il corpo,
la mente lo seguirà…
Normalizza il respiro lasciandolo andare.
Porta l’attenzione al centro del petto,
ascolta il battito del cuore,
ascolta bene il tuo cuore, segui il suo ritmo.
Ora percepisci il calore del sole sul tuo viso,
senti il calore tra i battiti del tuo cuore.
Ascolta quel sole che pulsa
dal centro del tuo petto espande calore…
Irradia tutto il corpo…
Scalda, vivifica, guarisce!
L’energia scioglie ogni tensione del corpo.
Il calore scioglie ogni residuo di tensione emotiva.

Goditi il calore, la luce del sole che splende e pulsa dal tuo petto.

Consigli
Non forzare e non sforzare nulla, sii attento ma rilassato.
Asseconda ogni bisogno del corpo e non avere fretta.
Esegui un solo esercizio per volta senza modificare nessuna parte,
evita di superare i 15 minuti per ogni esercizio,
conta la costanza non la durata.

di Sandro Angelini

Condividi l'articolo

Articolo Articolo  Storico Storico Stampa Stampa
I commenti sono disabilitati.
Link sponsorizzati:
< settembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
           

Titolo
Link sponsorizzati:


Cerca per parola chiave
 


Titolo
Ti piace questo blog?

 Fantastico!
 Carino...
 Così e così
 Bleah!




16/09/2019 @ 14:49:16
script eseguito in 28 ms