Immagine
 Header... di Admin
 
"
Se vuoi essere triste nessuno al mondo può renderti felice. Ma se decidi di essere felice nessuno e niente può toglierti la felicità

Paramahansa Yogananda
"
 
\\ Home Page Blog : Articolo

Link sponsorizzati:

Alimentazione e Yoga - AreaOlistica Blog


Di Admin (del 18/02/2012 @ 23:45:39, in Yoga, linkato 2037 volte)
Alimentazione e Yoga

Si dice che il nostro livello di sviluppo, mentale e spirituale, si riflette nel tipo di cibo che mangiamo e il nostro stadio di coscienza si rivela nella natura di quel cibo scelto. Sia lo yoga che l'ayurveda consigliano una dieta sattvica o vegetariana. Tale dieta, si crede, contribuisca allo sviluppo delle qualità superiori di pace, amore e consapevolezza spirituale.


La base di una dieta sattvica ideale è l'atteggiamento di ahimsa o non violenza. Una dieta sattvica o ascetica, è in primo luogo puramente vegetariana, che evita tutte le pratiche che  che comportano l'uccisione o violenza verso gli animali. Inoltre, è data molta importanza agli alimenti naturali, cioè gli alimenti coltivati ​​in armonia con la natura, su terreni sanu, maturata naturalmente, cucinato nel modo giusto e con il giusto atteggiamento amorevole. Una dieta del genere aiuta nello sviluppo del prana o energia vitale e della coscienza spirituale.

Poiché l'obiettivo di una dieta yogica è lo sviluppo degli elementi aria ed etere (vata), essa è adatta non solo alla disintossicazione del corpo ma anche per sviluppare la mente (secondo lo yoga e l'ayurveda, la mente è fondamentalmente composto da elementi vata). E per la stessa ragione, gli yogi consigliano il consumo di cibi crudi intervallati da frequenti digiuni. Essi ritengono che nutrendo meno il corpo si va a sviluppare la mente e il distacco dal piano fisico, andando a d alimentare quindi la controparte spirituale.

Le diete yogiche nonviolenti considerano non solo i dosha o gli umori ayurvedici di vata, pitta e kapha ma anche il ruolo del prana. I cibi crudi, come i cetrioli, ravanelli, carote, pomodori, germogli, coriandolo, prezzemolo insieme a spezie come lo zenzero, pepe di cayenna, cannella e basilico, inondano sia la mente che il corpo con l'energia pranica.

Tradizionalmente, i cibi crudi, i cereali e i prodotti caseari sono utilizzati per la pulizia del nadi o canali del corpo sottile, perché portano con sé un aumento del prana. Una combinazione di yogasana, pranayama, mantra, meditazione e una dieta yogica fa miracoli per coloro che vogliono a pulire sia il corpo fisico che quello sottile.

La legenda narra di yogi che vivevano solo di aria e prana solo! Ma è possibile tuttavia per i comuni mortali  vivere di'acqua, frutta, latte e burro chiarificato (ghee).

Cibi da mangiare:
• I freschi, frutta dolce di tutti i tipi, preferibilmente assunte intere
• Tutte le verdure, tranne la cipolle e l'aglio
• I cereali integrali, come il riso, grano e avena.
• Idealmente,  i fagioli mung, azuki e tofu
• Noci e semi non tostati né salati, mandorle, noci di cocco, noci pecan, sesamo.
• Burro, ghee (burro chiarificato) e tutte gli olii naturali vegetali, come olio di sesamo, di oliva e di girasole. • I prodotti caseari come latte, burro chiarificato, yogurt e ricotta da animali da latte che sono stati trattati bene.
• I zuccheri naturali come jaggery , il miele, lo sciroppo d'acero e la melassa.
• Zenzero, cannella, cardamomo, finocchio, cumino, coriandolo, curcuma, menta, basilico, fieno greco ed altre spezie dolci simili.
• Le tisane, acqua naturale e succhi di frutta freschi, in particolare di limone.
• I cibi preparati con amore e coscienza.

Alimenti da evitare:
• Carne, pesce e uova .
• Cibi artificiale, elaborati e cibi spazzatura
• Conserve alimentari, esclusi i frutti naturalmente in scatola e pomodori 
• I grassi animali, margarina e oli di scarsa qualità 
• prodotti caseari industriali
• Aglio, cipolle e altri cibi troppo-speziati
• Cibo fritta.
• Zucchero bianco e farina bianca.
• I dolcificanti artificiali.
• Cibo vecchio, stantio, il cibo riscaldato.
• Alcol, tabacco e tutti gli stupefacenti.
• Bevande artificiali.
• Cibo trattato con microonde
• Cibo geneticamente modificato
• Cibi consumati in ambiente chiassosi o mangiato troppo in fretta.
 
Per approfondire si consiglia la lettura di:



Condividi l'articolo

Articolo Articolo  Storico Storico Stampa Stampa
I commenti sono disabilitati.
Link sponsorizzati:
< giugno 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
             

Titolo
Link sponsorizzati:


Cerca per parola chiave
 


Titolo
Ti piace questo blog?

 Fantastico!
 Carino...
 Così e così
 Bleah!




15/06/2019 @ 23:09:53
script eseguito in 25 ms